COD: BH-30 Categorie: ,

Bionic HydraLift – Siero con Acido Lattobionico 8%

(1 recensione del cliente)

144 disponibili

50,00

Bionic Hydralift è un siero con attivi ad azione idratante, lenitiva, antiossidante e pro-age.

La sua formula è caratterizzata dalla presenza di Acido Lattobionico, un potente antiossidante, dalla spiccata attività idratante e che all’8% (% contenuta in Hydra Lift) si è dimostrato in grado di agire anche sul fotoinvecchiamento, promuovendo la sintesi di collagene e acido ialuronico, e agendo anche sulle Metalloproteinasi.

La sua formula leggera e a rapido assorbimento, contiene un pool di 6 attivi idratanti con diverso peso molecolare, per un’idratazione completa e a lunga durata (fino a 72 h) oltre ad attivi antiossidanti, prebiotici, rinforzanti della barriera cutanea, lenitivi ed emollienti.

Contenuto della confezione e caratteristiche:

  • Un siero viso Bionic Hydralift da 30 ml
  • Acido Lattobionico 8%, Niacinamide, Vitamina E, Prebiotici
  • 6 attivi idratanti con diverso peso molecolare e diverse caratteristiche, per un’idratazione completa e duratura (fino a 72 ore)
  • Un pool di attivi che aiutano il ripristino della barriera e del microbiota cutaneo
  • Attivi lenitivi che agiscono sui neurotrasmettitori della pelle per modulare irritazioni e fastidi
  • Testato dermatologicamente su Pelli Sensibili | Nickel Tested <1 PPM |
  • Senza profumo
  • Gender Neutral
  • Made in Italy

A cosa serve | Ingredienti chiave | A chi è adatta | Come Usarla | Texture

 

 Descrizione

Dona alla tua pelle il boost in più di cui ha bisogno, grazie alla formula unica di Bionic Hydralift realizzata da Beautycology®. Bionic Hydralift è un siero viso adatto anche alle pelli più sensibili e problematiche, dalla formula completa che racchiude in sé molti attivi dall’attività sinergica:

  • Acido Lattobionico: un acido delicato e adatto anche alle pelli più sensibili, soggette a rosacea o a dermatosi di vario genere, estremamente antiossidante e idratante e dall’effetto tensore, che all’8% (percentuale contenuta in Bionic Hydralift) ha dimostrato la sua azione sul fotoinvecchiamento, stimolando la produzione di collagene, acido ialuronico e altri glicosamminoglicani, oltre che agendo sulle metalloproteinasi
  • 6 Attivi Idratanti dai diversi pesi molecolari (dal bassissimo all’alto peso molecolare) per un’idratazione completa fino a 72 h
  • Niacinamide e Vitamina E nella sua forma più pura, il Tocoferolo
  • Attivi in grado di rafforzare la barriera cutanea, per una pelle visibilmente bella e sana
  • Prebiotici per rafforzare il microbiota cutaneo
  • Attivi lenitivi che fanno di Bionic Hydralift un vero e proprio neurocosmetico poiché modulano i segnali di irritazione dati dai neurotrasmettitori della pelle
  • Burro di Karitè, olio di jojoba e Squalano per un’azione emolliente ed elasticizzante

Bionic Hydralift è adatto alle Pelli Sensibili e Nickel Tested <1 PPM.

Anche Bionic Hydralift segue la filosofia Gender Neutral, applicata a tutti i prodotti a marchio Beautycology® e quindi è perfetto sia per uomini che per donne.

Ecco i vari attivi presenti, suddivisi a seconda della loro azione:

  • Pro-age (stimolazione produzione di collagene e acido ialuronico e azione sulle metalloproteinasi): Acido Lattobionico
  • Antiossidante: Acido Lattobionico, Niacinamide, Vitamina E (tocoferolo)
  • Idratante: Acido Lattobionico (358 kDA), Pentavitin (Saccharide isomerate, 180 kDA), Sodium PCA (151 kDA), Urea (60 kDA), Betaina (117 kDA), Inulina (5000-6000 kDA).
  • Lenitivi: Niacinamide, Symcalmin Green®, SymSitive®
  • Rafforzamento Barriera cutanea: Acido Lattobionico, Niacinamide, Pentavitin , Inulina e AlphaglucanOligosaccaride, Sodium PCA, Squalano, Olio di Jojoba
  • Prebiotici: Inulin e AlphaglucanOligosaccaride
  • Emolliente/elasticizzante: Burro di Karitè, Olio di jojoba, Squalano.

A cosa serve

Bionic Hydralift è un vero e proprio concentrato di attivi in grado di contrastare i segni del tempo, riportando allo stesso tempo la pelle in equilibrio rendendola visibilmente bella e sana.

Le pelli più sensibili e fragilizzate beneficeranno degli attivi in grado di ripristinare la barriera cutanea, rafforzare il microbiota e lenire la pelle anche a pochi minuti dall’applicazione.

6 attivi idratanti, con caratteristiche e pesi molecolari diversi, idrateranno la pelle al meglio con un’idratazione fino a 72 h.

Ma la vera star di questa formula è l’Acido Lattobionico, dalle stupefacenti proprietà idratanti, antiossidanti e pro-aging, inserito nella dose funzionale dell’8%.

 

Ingredienti chiave

  • L’Acido Lattobionico  Ha una capacità antiossidante pari alla Vitamina C ed E. Aumenta lo spessore del derma stimolando la produzione di collagene, acido ialuronico e altri glicosamminoglicani, inoltre modula la cheratinizzazione della pelle. Affinchè sia efficace, come gli altri acidi aldobionici (ABA) e poli-idrossiacidi (PHA) deve essere utilizzato a una % minima del 5%. All’8% agisce anche sul fotoinvecchiamento, agendo sulle MMP (metalloproteinasi). Ha ottime capacità idratanti (maggiori di attivi super idratanti, quali la glicerina), crea sulla pelle un film protettivo in grado di rinforzare la barriera cutanea, è adatto alle pelli sensibili, anche soggette a dermatite atopica, dermatosi infiammatorie e rosacea, in letteratura si legge che l’acido lattobionico è in grado di prevenire la ricomparsa della dermatite atopica poichè aiuta la pelle a riacidificarsi senza creare stress. Non è fotosensibilizzante e quindi può essere utilizzato tutto l’anno. Peso molecolare: 358 kDA.
  • Niacinamide: rafforza la barriera cutanea e riduce la perdita di idratazione stimolando la produzione di ceramidi; lenitiva, antiossidante è ben tollerata anche dalle pelli più sensibili. La Niacinamide utilizzata in tutti i prodotti Beautycology è una particolare Niacinamide che ha un bassissimo contenuto di acido nicotinico (< 100 PPM). Questo per essere il più delicata possibile sulla pelle. L’acido nicotinico, infatti, è il responsabile di fenomeni irritativi collegati all’uso di Niacinamide.
  • Inulin e Alphaglucan Oligosaccaride 1%, sono dei prebiotici e per questo aiutano a pelle a ritrovare il proprio equilibrio agendo sul microbiota cutaneo. Inoltre, l’inulina è un attivo idratante ad alto peso molecolare (5000-6000 kDA), in grado di formare un film protettivo sulla pelle.
  • Pentavitin®: (Saccharide Isomerate): idratazione istantanea che permane per 72 ore, rafforza le difese della pelle e la barriera cutanea prevenendo la disidratazione. Contiene un complesso di carboidrati presenti nell’NMF cutaneo riorganizzati grazie a un processo di isomerizzazione per renderli ancora più efficaci sulla pelle. Peso molecolare: 180 kDA.
  • Betaine sostanza idratante presente naturalmente nell’ NMF cutaneo, è un osmeolita e per questo aiuta la pelle a mantenere la sua corretta omeostasi, proteggendo la pelle dagli stress osmotici. Peso molecolare: 117 kDA.
  • Urea idratante a bassissimo peso molecolare (60 kD)  e per questo in grado di portare idratazione negli strati profondi dell’epidermide, è naturalmente presente dell’NMF, la parte acquosa del nostro fil idrolipidico.
  • Sodium PCA sale del PCA, uno dei maggiori costituenti dell’NMF, aiuta a ricreare la naturale barriera della pelle, rendendo la pelle idratata ed elastica. Peso molecolare: 151 kDA.
  • SymSitive®:agisce sui neurotrasmettitori della pelle alleviando la sensazione di stinging fino al 78% in 3 minuti e all’80% il bruciore in 3 minuti dall’applicazione
  • Symcalmin Green®:complesso anti-irritante che placa il prurito e il rossore agendo sui neurotrasmettitori della pelle, si tratta di un’Aventramide di sintesi naturalmente contenuta nell’avena. Test in doppio cieco su questo ingrediente hanno dimostrato una riduzione del prurito in 30 minuti, riduzione immediata del rossore dovuto al prurito e riduzione in due settimane dei sintomi collegati al prurito stesso.
  • Vitamina E antiossidante, presente nella forma del Tocoferolo, 10 volte più attiva sulla pelle rispetto al suo acetato.
  • Squalanoè la forma stabile dello squalene, uno dei componenti della parte grassa del nostro film idrolipidico e per questo aiuta la pelle a mantenere la sua naturale barriera. È un ingrediente emolliente meraviglioso, viene assorbito in profondità dalla pelle, rendendola immediatamente più elastica ma senza lasciare residui oleosi sulla pelle e rappresenta una fonte di acidi grassi e antiossidanti.
  • Burro di Karitè: emolliente, elasticizzante
  • Olio di Jojoba: anti-infiammatorio, anti-ossidante, aiuta a ripristinare la barriera cutanea e a riparare la pelle.

A chi è adatto

Adatto a tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili.

Due attivi lenitivi che agiscono sui neurotrasmettitori cutanei sono in grado di calmare le pelli più irritate in pochi minuti dall’applicazione.

La sua formula acidica (pH 4) è adatta per riacidificare la pelle che può aver subito alterazioni di pH, senza però causare irritazioni. L’acidificazione cutanea si è dimostrata utile all’interno di ricerche scientifiche nel prevenire la dermatite atopica e nel migliorare la funzione barriera.

Il suo mix di attivi lo rendono il prodotto perfetto per chi cerca un prodotto che possa ristabilire l’idratazione e la funzione barriera della pelle.

Inoltre, la presenza di Acido Lattobionico all’8% permette di contrastare efficacemente il fotoinvecchiamento, stimolando la produzione di collagene e acido ialuronico, e al contempo inibendo le metalloproteinasi. L’acido lattobionico è indicato anche sulle pelli soggette a rosacea, couperose e dermatiti atopiche.

Può essere utilizzato tranquillamente durante la gravidanza e l’allattamento.

È un prodotto unisex, adatto quindi sia agli uomini che alle donne, perché per noi la Skincare dovrebbe essere sempre Gender Neutral.

 

Come usarlo

Applica 1 o 2 pump di Bionic Hydralift tutte le mattine e/o le sere su viso, collo e decolleté dopo la detersione.

  •  Puoi utilizzarlo come un normale siero, ovvero come primo step della tua routine, prima della tua crema viso;
  • Puoi decidere di utilizzare Bionic Hydralift al posto della tua crema, quando a causa del caldo qualsiasi crema viso ti sembra troppo pesante. Per questo motivo si presta come crema viso maschile, dato che gli uomini tendono a preferire texture leggerissime. Avendo una formulazione completa e bilanciata, che comprende sia una parte acquosa che una oleosa, mima perfettamente il film idrolipidico della pelle e per questo può essere utilizzato come step unico della Skincare dopo la detersione.

Non contiene attivi Fotosensibilizzanti e per questo può essere utilizzato tutto l’anno. 

N.B. Questo prodotto contiene ingredienti in grado di dare un piacevole effetto immediato e altri che hanno bisogno di tempo (alcune settimane) per poter far apprezzare la loro efficacia. In questo modo la tua pelle apparirà immediatamente più bella, mentre altri attivi, che per loro natura necessitano di tempo e costanza, amplificheranno con il tempo il risultato finale sulla tua pelle. Generalmente c’è bisogno di settimane per poter valutare l’efficacia di un prodotto cosmetico.

Per uso esterno. Conservare in luogo fresco e asciutto. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

 

Texture

La texture è leggera, fresca, si assorbe subito dopo l’applicazione e forma un film protettivo sulla pelle che può donare un piacevole effetto tensore.

 

Lista ingredienti

In questa sezione puoi trovare la lista completa degli ingredienti utilizzati per la realizzazione di Bionic Hydralift e un’utile sintesi della loro funzione.

Cliccando su uno dei link che trovi nel testo, accederai ad un approfondimento specifico. Vogliamo che tu possa essere un consumatore consapevole.

Ingredients:

AQUA [WATER] (Acqua), LACTOBIONIC ACID 8% (idratante, antiossidante, stimola la produzione di collagene e acido ialuronico, inibisce le metalloproteinasi), BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER (burro di Karitè, emolliente ed elasticizzante), DIBUTYL ADIPATE (emolliente), SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL (olio di jojoba, anti-infiammatorio, anti-ossidante, aiuta a ripristinare la barriera cutanea e a riparare la pelle.), BEHENYL ALCOHOL (fattore di consistenza), NIACINAMIDE (antiossidante, lenitivo, stimola la produzione di ceramidi), ARACHIDYL ALCOHOL (emolliente), PENTYLENE GLYCOL (umettante, penetration enhancer), SQUALANE (idratante, emolliente ed elasticizzante, è una fonte di acidi grassi. E’ la versione stabile dello squalene, uno dei principali costituenti del sebo), TOCOPHEROL (Vitamina E nella sua forma più attiva, antiossidante), ASCORBYL PALMITATE (derivato della Vitamina C), BETAINE (idratante, osmolita), UREA (idratante a bassissimo peso molecolare), INULIN (prebiotico), ALPHA-GLUCAN OLIGOSACCHARIDE (prebiotico), SODIUM PCA (ripristina la barriera cutanea, idratante) , 4-T-BUTYLCYCLOHEXANOL (sostanza di sintesi ma natural identical a una presente nella pistacia lentisco, agisce sui neurotrasmettitori della pelle alleviando la sensazione di stinging fino al 78% in 3 minuti e all’80% il bruciore in 3 minuti dall’applicazione), POLYACRYLATE CROSSPOLYMER-6, SACCHARIDE ISOMERATE (idratante con idratazione fino a 72 h, rafforza la barriera cutanea), ARACHIDYL GLUCOSIDE (emulsionante), BUTYLENE GLYCOL (penetration enhancer), SODIUM BENZOATE (conservante), XANTHAN GUM (viscosizzante), POTASSIUM SORBATE (conservante), SODIUM PHYTATE (chelante), HYDROXYPHENYL PROPAMIDOBENZOIC ACID (molecola attiva del SymCalmin Green, agisce sui neurotrasmettitori per placare il prurito e calmare il rossore, Aventramide contenuta nell’avena, ma di origine sintetica), CITRIC ACID (regolatore di pH), SODIUM CITRATE (regolatore di pH).

 

AQUA, LACTOBIONIC ACID, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER, DIBUTYL ADIPATE, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL, BEHENYL ALCOHOL, NIACINAMIDE, ARACHIDYL ALCOHOL, PENTYLENE GLYCOL, SQUALANE, TOCOPHEROL, ASCORBYL PALMITATE, BETAINE, UREA, INULIN, ALPHA-GLUCAN OLIGOSACCHARIDE, SODIUM PCA, 4-T-BUTYLCYCLOHEXANOL, POLYACRYLATE CROSSPOLYMER-6, SACCHARIDE ISOMERATE, ARACHIDYL GLUCOSIDE, BUTYLENE GLYCOL, SODIUM BENZOATE, XANTHAN GUM, POTASSIUM SORBATE, SODIUM PHYTATE, HYDROXYPHENYL PROPAMIDOBENZOIC ACID, CITRIC ACID, SODIUM CITRATE

 

Profumazione

Non contiene profumi. L’odore del prodotto è dato dalle materie prime che contiene.

 

Test e principi di formulazione

Dermatologicamente Testato su Pelli Sensibili | Nickel Tested <1 PPM | Formulato per ridurre il rischio di allergie.

Sostanze attive inserite nel prodotto nella dose ottimale raccomandata per far sì che possano espletare al meglio la loro funzione.

Informazione per i vegani e vegetariani: Bionic Hydralift non contiene ingredienti di origine animale. Sia gli ingredienti cosmetici che il prodotto finito non sono testati sugli animali, come richiesto dalle leggi Europee sulla cosmetica.

 

Packaging e conservazione

Dispenser Airless da 30 ml in plastica riciclabile.
I packaging Airless proteggono il prodotto dalla luce e dall’aria. Inoltre, evitano che il prodotto possa essere contaminato con le dita.

Tutto questo fa sì che il sistema conservante funzioni meglio anche a dosaggi minori; infatti, il conservante è stato dosato in una quantità pari alla metà del normale dosaggio per lo stesso prodotto in un vasetto.

Ogni pump corrisponde a 0,3 ml di prodotto.
Conservare in luogo fresco e asciutto. Utilizza il prodotto entro 12 mesi dall’apertura (PAO 12 M).

 

Ricerche scientifiche a supporto

Acido Lattobionico

  • Baumann Leslie S. (2019). Lactobionic Acid. Dermatology News, vol. 50, no. 4, Apr. 2019, p. 34.
  • Yu, Ruey & Scott, Eugene. (2004). Alpha-hydroxyacids and carboxylic acids. Journal of cosmetic dermatology. 3. 76-87. 10.1111/j.1473-2130.2004.00059.x.
  • Algiert-Zielińska, Barbara & Mucha, Paulina & Rotsztejn, Helena. (2018). Lactic and lactobionic acids as typically moisturizing compounds. International Journal of Dermatology. 10.1111/ijd.14202.
  • Tasic, Marija & Lukic, Milica & Savic, Snezana. (2019). A 10% Lactobionic acid‐containing moisturizer reduces skin surface pH without irritation—An in vivo/in vitro study. Journal of Cosmetic Dermatology. 18. 10.1111/jocd.12908.
  • Hachem, Jean Pierre & Roelandt, Truus & Schürer, Nanna & Pu, Xu & Fluhr, Joachim & Giddelo, Christina & Man, Mao-Qiang & Crumrine, Debra & Roseeuw, Diane & Feingold, Kenneth & Mauro, Theodora & Elias, Peter. (2009).
  • Algiert-Zielińska, Barbara & Mucha, Paulina & Rotsztejn, Helena. (2018). Lactic and lactobionic acids as typically moisturizing compounds. International Journal of Dermatology. 10.1111/ijd.14202.
  • Algiert-Zielińska, Barbara & Mucha, Paulina & Rotsztejn, Helena. (2018). Comparative evaluation of skin moisture after topical application of 10% and 30% lactobionic acid. Journal of Cosmetic Dermatology. 17. 10.1111/jocd.12485.
  • Tasic, Marija & Savic, Snezana & Lukic, Milica & Tamburic, Slobodanka & Vuleta, Gordana. (2010). Lactobionic acid in a natural alkylpolyglucoside-based vehicle: Assessing safety and efficacy aspects in comparison to glycolic acid. Journal of cosmetic dermatology. 9. 3-10. 10.1111/j.1473-2165.2010.00474.x.
  • Tasic, Marija & Reichl, S & Lukic, Milica & Jaksic, I & Savic, S. (2011). Does lactobionic acid affect the colloidal structure and skin moisturizing potential of the alkyl polyglucoside-based emulsion systems?. Die Pharmazie. 66. 862-70. 10.1691/ph.2011.1066.
  • Tasic, Marija & Pavlovic, Dragana & Lukic, Milica & Pantelic, Ivana & Arsic, I & Savic, Snezana. (2012). Lactobionic acid as antioxidant and moisturizing active in alkyl polyglucoside-based topical emulsions: The colloidal structure, stability and efficacy evaluation. International journal of cosmetic science. 34. 424-34. 10.1111/j.1468-2494.2012.00732.x.
  • Chaouat, C & Balayssac, Stéphane & Malet-Martino, Myriam & Belaubre, F & Questel, Emmanuel & Schmitt, A.M. & Poigny, Steph & Franceschi, S & Perez, E. (2017). Green microparticles based on a chitosan/lactobionic acid/linoleic acid association. Characterization and evaluation as a new carrier system for cosmetics. Journal of microencapsulation. 34. 1-21. 10.1080/02652048.2017.1311956.
  • Penazzi G, Delsignore G. (2011) Acido Lattobionico, un nuovo poli-idrossiacido per la cura della pelle. Cosmetic Technology
  • Minal, N. & Bharwade, & Balakrishnan, Smitha & Chaudhary, Nisha & Jain, A.K.. (2017). Lactobionic Acid: Significance and Application in Food and Pharmaceutical. International Journal of Fermented Foods. 25. 10.5958/2321-712X.2017.00003.5.
  • Green, Barbara & Yu, Ruey & Scott, Eugene. (2009). Clinical and Cosmeceutical uses oh hydroxyacids. Clinics in dermatology. 27. 495-501. 10.1016/j.clindermatol.2009.06.023.
  • Alonso, Saúl & de la Vega, Manuel & Díaz, Mario. (2013). Bio-production of lactobionic acid: Current status, applications and future prospects. Biotechnology advances. 31. 10.1016/j.biotechadv.2013.04.010.
  • Kuusisto J, Tokarev AV, Murzina EV, Roslund MU, Mikkola JP, Murzin DY, et al. From renewable raw materials to high value-added fine chemicals-catalytic hydrogenation and oxidation of D-lactose. Catal Today 2007;121:92–9.
  • Hatano, Yutaka & Man, Mao-Qiang & Uchida, Yoshikazu & Crumrine, Debra & Scharschmidt, Tiffany & Kim, Esther & Mauro, Theodora & Feingold, Kenneth & Elias, Peter & Holleran, Walter. (2009). Maintenance of an Acidic Stratum Corneum Prevents Emergence of Murine Atopic Dermatitis. The Journal of investigative dermatology. 129. 1824-35. 10.1038/jid.2008.444. Invest Dermatol 2009;129:1824–35.
  • Gutiérrez, Luis-Felipe & Hamoudi, Safia & Belkacemi, Khaled. (2012). Lactobionic acid: A high value-added lactose derivative for food and pharmaceutical applications. International Dairy Journal. 26. 103. 10.1016/j.idairyj.2012.05.003.
  • Green AB, Wildnauer HR, Edison LB (2007) Lactobionic Acid – a Novel Polyhydroxy Bionic Acid for Skincare Neostrata Co Inc, Princeton, NJ, USA
  • Algiert-Zielińska, Barbara & Mucha, Paulina & Rotsztejn, Helena. (2019). Effects of lactobionic acid peel, aluminum oxide crystal microdermabrasion, and both procedures on skin hydration, elasticity, and transepidermal water loss. Journal of Cosmetic Dermatology. 18. 10.1111/jocd.12859.

Niacinamide

  • Silva S, Ferreira M, Oliveira AS, et al. Evolution of the use of antioxidants in anti-ageing cosmetics. Int J Cosmet Sci. 2019;41(4):378-386. doi:10.1111/ics.12551 Wohlrab J, Kreft D.
  • Niacinamide – mechanisms of action and its topical use in dermatology. Skin Pharmacol Physiol. 2014;27(6):311-315. doi:10.1159/000359974
    Cosmetic Ingredient Review Expert Panel. Final report of the safety assessment of niacinamide and niacin. Int J Toxicol. 2005;24 Suppl 5:1-31. doi:10.1080/10915810500434183

Betaina

  • Clin Biochem. 2010 Jun;43(9):732-44. doi: 10.1016/ j.clinbiochem.2010.03.009. Epub 2010 Mar 25. The clinical significance of betaine, an osmolyte with a key role in methyl group metabolism.
  • Lever M1, Slow S.Clin Biochem. 2010 Jun;43(9):732-44. doi: 10.1016/ j.clinbiochem.2010.03.009. Epub 2010 Mar 25. The clinical significance of betaine, an osmolyte with a key role in methyl group metabolism. Lever M1, Slow S.

Vitamina E

  • W GehringJoachim FluhrJoachim FluhrM Gloor, Influence of vitamin E acetate on stratum corneum hydration. August 1998Arzneimittel-Forschung 48(7):772-5PINION OF THE SCIENTIFIC COMMITTEE ON COSMETIC PRODUCTS AND NON-FOOD PRODUCTS INTENDED FOR CONSUMERS CONCERNING THE USE OF ALPHA-TOCOPHEROL ACETATE IN COSMETIC PRODUCTS. 2001
  • Aly Hassan NadaAly Hassan NadaAbdelazim ZaghloulAbdelazim ZaghloulMohsen HedayaMohsen HedayaI S Khattab. Stability of vitamin E and vitamin E acetate containing cosmetic preparations. March 2012Journal of Global Pharma Technology 4(3):1-8

Urea

  • Urea: A Review of Scientific and Clinical Data Noah S. Scheinfeld, MD, JD 2010 Mar-Apr;8(2):102-6. Agner T (ed): Skin Barrier Function. Curr Probl Dermatol. Basel, Karger, 2016, vol 49, pp 1-7. doi: 10.1159/000441539
  • The use of urea and its derivatives in the cosmetics Industry Alicja KAPUŚCIŃSKA*, Izabela NOWAK – Faculty of Chemistry, Adam Mickiewicz University, Poznań, Poland CHEMIK 2014, 68, 2, 91–96

Inulina e Alpha Glucan Oligodsaccaride

  • Zofia Nizioł-ŁukaszewskaTomasz BujakTomasz BujakTomasz WasilewskiTomasz WasilewskiEdyta Szmuc. Inulin as an effectiveness and safe ingredient in cosmetics March 2019Polish Journal of Chemical Technology 21(1):44-49
  • Tripodo G, Mandracchia D. Inulin as a multifaceted (active) substance and its chemical functionalization: From plant extraction to applications in pharmacy, cosmetics and food. Eur J Pharm Biopharm. 2019;141:2136.doi: 10.1016/j.ejpb.2019.05.011
  • Review article Inulin as a multifaceted (active) substance and its chemical functionalization: From plant extraction to applications in pharmacy, cosmetics and food Giuseppe Tripodoa, Delia Mandracchiab,⁎
  • Efficacy, tolerability and acceptability of topical regimens containing the prebiotic Biolin in children suffering from atopic dermatitis Article in European Journal of Pediatric Dermatology · April 2017.
  • Review article: Changing our microbiome: probiotics in dermatology* Y. Yu iD ,1 S. Dunaway,1 J. Champer,2 J. Kim3 and A. Alikhan4, April 2019.
  • Functional Role of Probiotics and Prebiotics on Skin Health and Disease Vasiliki Lolou and Mihalis I. Panayiotidis * Department of Applied Sciences, Northumbria University, Newcastle Upon Tyne NE1 8ST, UK; Published: 17 May 2019.
  • The effect of an emollient with benfothiamine and Biolin prebiotic on the improvement of epidermal skin function Joanna Narbutt, Igor A. Bednarski, Aleksandra Lesiak Dermoklinika Medical Centre, Lodz, Poland Adv Dermatol Allergol 2016; XXXIII (3): 224–231 DOI: 10.5114/ada.2016.60616.
  • Prebiotic Cosmetics: An Alternative to Antibacterial ProductsMarch 2007International Journal of Cosmetic Science 29(1):63-4.
  • 2009 Oct;60(10):809-14. doi: 10.1007/s00105-009-1759-4. Pre- and probiotic cosmetics.
  • Coronado, Maria. (2016). Probiotics – promising cosmetic ingredient or marketing tool?. H&PC Today. 10-12.

NMF

  • Joseph Fowler, MD, FAAD. Understanding the Role of Natural Moisturizing Factor in Skin Hydration.July 2012
  • Koppes SA, Kemperman P, Van Tilburg I, et al. Determination of natural moisturizing factors in the skin: Raman microspectroscopy versus HPLC. Biomarkers. 2017;22(6):502-507. doi:10.1080/1354750X.2016.1256428
  • Engebretsen KA, Kezic S, Jakasa I, et al. Effect of atopic skin stressors on natural moisturizing factors and cytokines in healthy adult epidermis. Br J Dermatol. 2018;179(3):679-688. doi:10.1111/bjd.16487
  • Nouwen AEM, Karadavut D, Pasmans SGMA, et al. Natural moisturizing factor as a clinical marker in atopic dermatitis. Allergy. 2020;75(1):188-190. doi:10.1111/all.13942
  • Watabe A, Sugawara T, Kikuchi K, Yamasaki K, Sakai S, Aiba S. Sweat constitutes several natural moisturizing factors, lactate, urea, sodium, and potassium. J Dermatol Sci. 2013;72(2):177-182. doi:10.1016/j.jdermsci.2013.06.005

Sodium PCA

  • Safety Assessment of PCA (2-Pyrrolidone-5-Carboxylic Acid) and Its Salts as Used in Cosmetics. 2019
  • Final Safety Assessment for PCA and Sodium PCA. F. Alan AndersenFirst Published March 1, 1999 Research Article

Squalane

  • Kim SK, Karadeniz F. Biological importance and applications of squalene and squalane. Adv Food Nutr Res. 2012;65:223-233. doi:10.1016/B978-0-12-416003-3.00014-7

L’ESPERIENZA DELLA NOSTRA COMMUNITY

1 review for Bionic HydraLift - Siero con Acido Lattobionico 8%

  1. Ximena Paez (proprietario verificato)

    Soffro di dermatite atopica, ho iniziato a usare questo prodotto abbinato a skin reset e nel giro di 4 giorni la mia pelle e cambiata, il rossore e la pelle squamata sono andati via, mai più senza…ho provato mille creme per la dermatite atopica, nessuna ha mai risolto il problema del tutto è tanto meno in così poco tempo. La adoro….

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Prodotti gender neutral